Mercoledì 18 Agosto 2010

In corso disinnesco ordigno bellico. Fermati voli a Linate

Milano, 18 ago. (Apcom) - Sono al lavoro dalle 8 di questa mattina gli artificeri del Decimo reggimento genio guastatori dell'Esercito per disinnescare una bomba d'aereo di circa 225 chili residuato della Seconda guerra mondiale scoperta a a Redecesio di Segrate (Milano), non lontano dall'aeroporto di Linate. I militari di stanza a Cremona dopo aver proceduto alle operazioni di scavo e messa in sicurezza, stanno in questi minuti preparando lo spostamento l'ordigno in un apposito "fornello" dove sarà poi sarà fatto brillare a partire dalle 13. Come previsto e annunciato nei giorni scorsi, per motivi precauzionali, le forze dell'ordine e i vigili urbani di Segrate hanno proceduto all'evacuazione di una 50ina dei circa 1.200 residenti della zona interessata che non erano in vacanza. Sempre a causa dell'operazione di disinnesco, dalle 7 di questa mattina è stata bloccata la circolazione veicolare nella zona, mentre dalle 8 è stata sospesa la circolazione ferroviaria sulla linea Milano-Venezia e di quella aerea sull'aeroporto di Milano Linate. La circolazione riprenderà appena il lavoro del Genio sarà concluso.

Alp

© riproduzione riservata