Mercoledì 18 Agosto 2010

Bergamo, per salvare la moglie 58enne muore investito dal treno

Milano, 18 ago. (Apcom) - Un uomo di 58 anni è morto intorno alle 14 schiacciato da un treno dopo aver salvato la moglie (rimasta ferita), il cui vestito era rimasto incastrato nelle porte di un convoglio in partenza alla stazione di Treviglio Centrale (Bergamo). L'uomo si chiamava Giacomo Burla ed era residente a Trezzano Rosa (Milano) con la moglie, Amalia Di Chella di 59 anni, che è stata ricoverata in prognosi riservata all'ospedale di Treviglio. La donna era cosciente ma in stato di profondo choc.

Alp

© riproduzione riservata