Mercoledì 25 Agosto 2010

Usa/ Crollo record vendite di case nuove in luglio (-12,4%)

New York, 25 ago. (Ap) - Le vendite di case nuove negli Stati Uniti hanno subito un calo record in luglio, il maggiore dal 1963, segno che il mercato immobiliare continua ad essere il punto debole dell'economia statunitense. Secondo il dipartimento del Commercio, le vendite di case nuove sono scese in luglio del 12,4%, a quota 276.600, quando gli analisti attendevano un dato a 330.000 unità. Inoltre il dato di giugno è stato rivisto in calo a 315.000 unità. In ribasso anche il prezzo mediano delle abitazioni, ora a 204.000 dollari, una flessione del 4,8% rispetto al luglio del 2009, e del 6% rispetto al mese scorso.

Emc

© riproduzione riservata