Martedì 31 Agosto 2010

Putin controcorrente: Non ho cellulare e non rispondo al telefono

Mosca, 31 ago. (Apcom-Nuova Europa) - La società moderna sembra non poter più fare a meno della telefonia mobile, ma il premier russo Vladimir Putin sì. Il capo di governo ha dichiarato oggi di non avere un cellulare. Non solo. Quando il suo telefono fisso squilla, lui non risponde. E quello che tiene sempre con se non è uno smart phone, ma le foto della sua famiglia, nel suo portafoglio. Quindi mentre il presidente russo Dmitri Medvedev è un adepto dell'Iphone e nemmeno per il suo incarico al Cremlino vi ha rinunciato (ricevendone un paio in regalo da Steve Jobs e Bono degli U2), Putin si propone totalmente controcorrente e ultratradizionalista. A partire dalle foto di famiglia. Durante una visita al colosso metallurgico Norilsk Nickel, un operaio gli ha chiesto se le tenesse con sè. "Sì, nel mio portafoglio," ha detto il primo ministro. "E che modello di cellulare ha?" lo ha incalzato il lavoratore. "Non ne ho" è stata la replica. "Se lo avessi, starebbe a squillare incessantemente" ha proseguito per poi chiosare. "Pensa che manco rispondo al telefono di casa mia se squilla".

Cgi

© riproduzione riservata