Mercoledì 01 Settembre 2010

Afghanistan/ Obama:ritmo ritiro dipenderà da situazione su campo

Washington, 1 set. (Apcom) - Il ritiro delle truppe americane dall'Afghanistan comincerà nell'estate del 2011 ma dipenderà dalla situazione sul campo: lo ha confermato ieri sera il presidente degli Stati Uniti, durante il suo discorso sulla fine del conflitto in Iraq. "Nell'agosto prossimo, inizieremo un periodo di transizione delle responsabilità agli afgani", ha ricordato Obama, che aveva annunciato nel dicembre 2009 l'invio di 30.000 rinforzi nel paese asiatico. "Il ritmo del ritiro delle nostre truppe sarà determinato dalla situazione sul campo e il nostro sostegno all'Afghanistan continuera", ha sottolineato l'inquilino della Casa Bianca. "Ma questo non deve fuorviare: la prospettiva di una guerra senza fine non servirebbe i nostri interessi né quelli del popolo afgano", ha dichiarato Obama. Con 323 morti in otto mesi, il 2010 è già diventato l'anno più sanguinoso per le truppe americane in Afghanistan. Nel solo mese di agosto, secondo il sito indipendente icasualties.org, hanno perso la vita 56 militari statunitensi. (con fonte afp)

Coa

© riproduzione riservata