Mercoledì 01 Settembre 2010

Memorie Blair: Sapevo che governo Brown sarebbe stato un disastro

Roma, 1 set. (Apcom) - Tony Blair sapeva che il mandato di Gordon Brown alla guida del governo inglese "sarebbe stato un disastro". L'ex premier britannico, 57 anni, non usa frasi di circostanza sul suo libro di memorie intitolato "Un viaggio", nelle pagine dedicate al suo successore. Sapevo che Brown "non avrebbe funzionato" nei tre anni passati al numero 10 di Downing Street, scrive Blair sottolineando che l'ex premier non ha "intelligenza emozionale". Non solo ma per Blair, Brown ha commesso anche l'errore di abbandonare il progetto del New Labour per la riforma dei servizi pubblici e del welfare. Una decisione costata cara con la sconfitta alle elezioni del maggio scorso. Nel libro in uscita oggi, Blair parla di Brown come di un politico "capace" e "brillante" ma anche "esasperante" e "difficile". L'ex premier passa in rassegna i pregi e i difetti di Brown: calcolo politico: sì; coscienza politica: no; intelligenza di analisi: assolutamente sì; intelligenza emozionale: nessuna.

Bla

© riproduzione riservata