Mercoledì 01 Settembre 2010

Incendi boschivi/ Forestale: a oggi oltre 100 denunce, 9 arresti

Roma, 1 set. (Apcom) - Dal 1 gennaio al 31 agosto 2010 i comandi territoriali del corpo forestale dello Stato hanno denunciato 110 persone per il reato di incendio boschivo: 101 le persone denunciate a piede libero e 9 quelle arrestate. Questo il primo bilancio fatto dalla forestale, che ha disposto il potenziamento dei servizi di sorveglianza su tutto il territorio nazionale per contribuire alle operazioni di spegnimento dei roghi e all'individuazione dei responsabili. Tre degli arresti sono stati eseguiti ad Ancona, due a Matera, uno a Reggio Calabria, uno a Taranto, uno a Caserta e uno a Benevento. L`ultimo arresto risale appena a ieri, quando il personale del corpo forestale dello Stato di Benevento ha sorpreso un uomo di 64 anni nel territorio di Ceppaloni mentre cercava di appiccare il fuoco ad un bosco ceduo. Nell`estate 2010 sono stati mandati in fumo oltre 10mila ettari del patrimonio boschivo italiano. (segue)

Apa

© riproduzione riservata