Martedì 14 Settembre 2010

Governo/ Vendola: Volgare campagna acquisti, Berlusconi ha paura

Bari, 14 set. (Apcom) - " Nel PdL si fa la campagna acquisti? Siamo al calciomercato, le istituzioni parlamentari ridotte ad una specie di souk arabo, alla compravendita di voti parlamentari". Il governmatore della Puglia, Nichi Vendola, stamattina a Bari in Fiera del Levante, a margine di un convegno sul Mezzogiorno parla con i giornalisti del quadro politico e afferma: "Non si può convivere con questa assuefazione alla meschinità, volgarità, mercantilizzazione della rappresentanza democratica ovvero di un fondamento della nostra vita civile". Per il leader di SeL "il PdL cerca di uscire dai propri problemi aprendo il mercato ed è la dimostrazione di un fatto inedito, Berlusconi per la prima volta ha paura. E' il populista che teme di non avere più il popolo. I sondaggi di queste ultime ore dicono che la crisi del PdL è significativa, così come il calo verticale dei consensi al premier". Ai giornalisti che fanno riferimento a una certa confusione anche nel Pd, Vendola risponde: "Sì, e la confusione continuerà finchè non decideremo di cambiare registro, di usare il registro che parla del Paese reale, della sua crisi e dei soggetti sociali in agitazione: dalle scuole alle fabbriche. Una crisi precipita ora su milioni di famiglie e arriva esplosiva qui nel Mezzogiorno".

red

© riproduzione riservata