Mercoledì 15 Settembre 2010

Champions/ Per l'Inter solo pari, stasera tocca a Roma e Milan

Roma, 15 set. (Apcom) - La nuova Inter di Rafa Benitez ricomincia con un pari la sua avventura in Champions, ma sembra ancora molto lontana dalla squadra capace di trionfare lo scorso anno a Madrid. La prestazione a Enschede contro gli olandesi del Twente è stata generosa ma disordinata: la condizione non è ancora ottimale, soprattutto in alcuni uomini chiave come Maicon e Milito, e il gioco sembra a tratti confusionario e involuto. Ad approfittarne è stata la formazione di Preud'homme, capace di ribaltare l'iniziale svantaggio. Andata in gol con Sneijder al 12', l'Inter ha incassato il pari su punizione (Janssen) ed è andata sotto per un'autorete di Milito. A ristabilire il pieno equilibrio per il 2-2 finale è stato Eto'o, che ha realizzato il suo quarto gol stagionale poco prima dell'intervallo. Nella ripresa, la partita è scivolata via sulla falsariga del primo tempo. Ma sono mancati i gol. L'Inter ha perso Pandev per un infortunio al ginocchio destro e Benitez ha ordinato maggiore prudenza. Risultato: nessun sussulto fino al novantesimo. Questa sera scenderanno in campo le altre due italiane. La Roma, con tanti assenti, sarà a Monaco di Baviera contro il Bayern privo di Ribery e Robben. A San Siro ci sarà invece l'esordio di Massimiliano Allegri. Il suo Milan, con Ibrahimovic, affronterà i francesi dell'Auxerre.

Coa

© riproduzione riservata