Mercoledì 15 Settembre 2010

Napolitano: Il Presidente della Camera ha ruolo di garanzia

Giffoni (Salerno), 15 set. (Apcom) - Ricorda il 1992, quando nel pieno di Tangentopoli fu chiamato a guidare la Camera, il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e coglie l'occasione per sottolineare il ruolo "di garanzia" previsto per la terza carica dello Stato. "Quando nel '92 divenni presidente della Camera - dice Napolitano 'intervistato' dai giovani del Giffoni Film Festival - mi era chiaro che dovevo esercitare il mio ruolo in modo imparziale e rispettando i diritti di tutte le parti rappresentate in Parlamento, facendo rispettare regole uguali per tutti e assolvendo un ruolo di garanzia". Tutto questo significava, ha proseguito il capo dello Stato, "assolvere a un potere neutro" come è oggi quello al Quirinale. Quanto alla sua storia politica e alla sua lunga militanza nel Pc, Napolitano ha osservato che "gli ideali rimangono ma vengono sottoposti a una revisione perché si guarda alla maniera in cui si sono concretizzati in politica".

Vep/Sar

© riproduzione riservata