Tv iraniana attacca Berlusconi: E' servo di Israele

Tv iraniana attacca Berlusconi: E' servo di Israele Lo denuncia l'Irib, la radio-tv iraniana

Tv iraniana attacca Berlusconi: E' servo di Israele
Roma, 16 set. (Apcom) - A Silvio Berlusconi sta più a cuore"servire Israele che difendere gli interessi della propriapopolazione". Lo denuncia l'Irib, la radio-tv iraniana, checritica duramente i contenuti dell'intervista rilasciata a "LeFigaro" dal presidente del Consiglio italiano, e titola"Nucleare: Berlusconi chiede inasprimento sanzioni per Iran econtinua a fare il servo di Israele"Dalle colonne del quotidiano francese, Berlusconi ha chiestol`inasprimento delle sanzioni contro l`Iran per via del suoprogramma nucleare: "Se l`Iran insiste a sviluppare il suoprogramma nucleare le sanzioni dovranno essere rafforzate", leparole del premier italiano.Ignora, scrive l'Irib, che "in base alle leggi dell`Aiea(Agenzia internazionale per l'energia atomica) avere il nuclearecivile è diritto di tutti i Paesi firmatari del Trattato di NonProliferazione, trattato che l'Iran ha firmato da tempo".Il presidente del Consiglio - prosegue Irib - "invita inoltrealtri Paesi come Cina, India e quelli del Golfo Persico astringere il cappio delle sanzioni intorno a Teheran senzaspecificare quale sia la colpa degli iraniani che vogliono soloil progresso e la produzione di energia a basso costo tramite ilnucleare".

© RIPRODUZIONE RISERVATA