Papa in Gb/ Si commuove con vittime pedofili: Dolore e vergogna

Papa in Gb/ Si commuove con vittime pedofili: Dolore e vergogna "Collaboriamo con autorità per assicurare colpevoli a giustizia"

Papa in Gb/ Si commuove con vittime pedofili: Dolore e vergogna
Londra, 18 set. (Apcom) - Il Papa "si è commosso" nell'incontro con un gruppo di vittime della pedofilia a Londra, "ha espresso profondo dolore e vergogna" ed ha assicurato l'impegno della Chiesa per la verifica delle accuse, la protezione dei giovani e la collaborazione "con le autorità civili e per consegnare alla giustizia il clero e i religiosi accusati di questi gravi crimini": lo rende noto la sala stampa della Santa Sede."Sabato 18 settembre 2010, presso la Nunziatura apostolica di Londra, il Santo Padre ha incontrato un gruppo di persone vittime di abusi sessuali da parte di membri del clero", si legge nella nota. "Il Santo Padre si è commosso ascoltando le storie delle vittime e ha espresso profondo dolore e vergogna per le sofferenze loro e delle loro famiglie. Ha pregato con loro e ha assicurato che la Chiesa Cattolica, mentre continua a mettere in atto misure efficaci per la protezione dei giovani, sta facendo tutto il possibile per verificare le accuse, per collaborare con le autorità civili e per consegnare alla giustizia il clero e i religiosi accusati di questi gravi crimini. Come in altre occasioni, ha pregato affinché tutte le vittime di abusi possano sperimentare guarigione e riconciliazione e riescano a superare la propria angoscia passata e presente con serenità e nuova speranza per il futuro".

© RIPRODUZIONE RISERVATA