Venerdì 24 Settembre 2010

Rifiuti/Napoli, assessore Igiene: Emergenza conclusa in 7 giorni

Roma, 24 set. (Apcom) - Se non si verificheranno più gravi incidenti, a Napoli l'emergenza rifiuti di questi giorni dovrebbe essere normalizzata "in massimo una settimana". Lo dice ad Apcom l'assessore comunale all'Igiene Paolo Gaetano Giacomelli, che questa mattina ha fatto il punto della situazione con il sindaco Rosa Russo Iervolino. "La scorsa notte sono usciti in strada tutti i mezzi di raccolta di Enerambiente, anche quelli senza parabrezza e senza fari, distrutti dal raid di ieri pomeriggio. Magari ora qualcuno alzerà una polemica sulle condizioni in cui si è lavorato, ma la verità è che il personale ha avuto un grande senso di responsabilità: volevano difendere il loro lavoro e - ha sottolineato Giacomelli - hanno dato prova di attaccamento al servizio e hanno svolto tutta la notte la raccolta, raccogliendo interamente l'immondizia di questa notte e parte di quella giacente in strada. Con doppi turni sono state raccolte 100 tonnellate in più del normale". "Ora ne rimangono quasi 700 - continua l'assessore - e massimo in una settimana tutto sarà in ordine. Certo si potrebbe fare prima se potessimo scaricare i camion nelle discariche di Chiaiano e Terzigno anche di giorno, cosa che però non è possibile. Anche la scorta della polizia è stata importante, era fatta molto bene".

Sav

© riproduzione riservata