Venerdì 24 Settembre 2010

Calcio/ Ranieri: Roma convalescente, Inter solita corazzata

Roma, 24 set. (Apcom) - Detto che a dispetto di tutto "non è stato difficile" lavorare dopo la sconfitta di Brescia (2-1), comunque "molto amareggiato" per quanto accaduto e per le polemiche sull'arbitraggio di Carmine Russo, Claudio Ranieri è deciso a far ripartire la sua Roma, anche se l'avversario dell'aniticipo di domani dell'Olimpico per la quinta giornata del campionato di Serie A sarà la capolista Inter. "Loro sono in grandissima salute, noi siamo convalescenti", ha detto oggi Ranieri in conferenza stampa. "La classifica è comunque lo specchio, loro sono lassù e noi laggiù, è evidente che abbiamo avuto dei problemi. E che non partiamo alla pari con loro. L'Inter ha cambiato allenatore, senza Jose Mourinhno non c'é più un numero uno, ma con Rafa Benitez ce ne è un altro, di grandissimo spessore internazionale. La struttura e la solidità sono le stesse, ci sono anche delle differenze, ma più che altro temiamo quella corazzata che da anni detta legge in Italia e in Europa". Roma convalescente anche perché, pure recuperando diversi giocatori assenti a Brescia, si tratta di uomini non al massimo della condizione. "Se stasera arriva l'ok dei medici posso pensare di utilizzare Riise (che è stato convocato), Castellini è tornato a disposizione, per De Rossi aspetto la rifinitura di domani mattina anche se lui è molto fiducioso, Totti torna certamente", ha spiegato Ranieri. (segue)

CAW

© riproduzione riservata