Ragazza sequestrata nel reggino: arrestati i due responsabili

Ragazza sequestrata nel reggino: arrestati i due responsabili Sono due bulgari di 32 e 21 anni. La 16enne sta bene

Ragazza sequestrata nel reggino: arrestati i due responsabili
Roma, 26 set. (Apcom) - Sono stati arrestati nella tarda mattinata a Rosarno, dai carabinieri del comando provinciale di Reggio Calabria, i due cittadini bulgari ritenuti responsabili del sequestro di una loro connazionale di 16 anni avvenuto in nottata a San Ferdinando. Le indagini, partite dalla denuncia della madre della ragazza, sono state condotte dai militari della compagnia di Gioia Tauro che sono riusciti, alle 11.20 di oggi, ad intercettare e bloccare un furgone con targa bulgara a bordo del quale viaggiavano la vittima e i due rapitori.La minore, in buone condizioni di salute, è stata accompagnata all'ospedale di Polistena per gli accertamenti del caso. I due bulgari, uno di 32 anni e uno di 21 anni, su disposizione della procura della Repubblica di Palmi, che ha coordinato le indagini, sono stati portati nel carcere di Palmi. Sono in corso approfondimenti investigativi da parte dei carabinieri per accertare i motivi alla base del rapimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA