Mafia/ Li Bergolis era a casa per festeggiare anniversario nozze

Mafia/ Li Bergolis era a casa per festeggiare anniversario nozze Blitz mentre dormiva con la moglie, non ha opposto resistenza

Mafia/ Li Bergolis era a casa per festeggiare anniversario nozze
Roma, 26 set. (Apcom) - E' stato arrestato nel suo letto, sorpreso mentre dormiva con la moglie, in casa anche la figlia di 5 anni, Franco Li Bergolis, tra i 30 latitanti ricercati più pericolosi d'Italia e, ad appena 32 anni, considerato un importante boss emergente della mafia del Gargano. Li Bergolis era tornato a Monte Sant'Angelo da poche ore perchè domani avrebbe dovuto festeggiare l'anniversario di matrimonio.L'uomo è stato arrestato alle prime luci dell'alba dai carabinieri del comando provinciale di Foggia e del Ros: era latitante dall'estate del 2008 e il 15 luglio scorso la Corte d'Assise d'Appello di Bari aveva confermato la condanna all'ergastolo per associazione mafiosa, traffico di sostanze stupefacenti, ed estorsione. Il blitz dei militari lo ha sopreso nel suo letto, mentre dormiva con la moglie e in casa c'era anche la figlia, di 5 anni: all'irruzione, pur armato di una Beretta, proprio per la presenza dei suoi familiari, non ha opposto resistenza e si è arreso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA