Mercoledì 29 Settembre 2010

Scoperta evasione fiscale per 57 mln euro: 59 denunce

Roma, 28 set. (Apcom) - Cinquantanove persone sono state denunciate per reati che vanno dalla bancarotta fraudolenta all'associazione per delinquere, alla emissione e utilizzo di fatture per operazioni insesistenti. E' il bilancio dell'operazione 'Tax correction' della Guardia di finanza di Ascoli Piceno che ha scoperto una evasione fiscale per 54 milioni di euro, violazioni all'Iva per oltre 15,5 milioni di euro e fatture false per 8,3 milioni di euro. Nell'indagine sono coinvolte 110 imprese, delle quali 76 risultano evasori totali, 20 evasori paratotali e 14 evasori parziali. L'inchiesta delle fiamme gialle avviata tre anni fa ha interessato 8 regioni del territorio nazionale. (segue)

Nes

© riproduzione riservata