Domenica 17 Ottobre 2010

Iran/ Rubò della cioccolata, uomo condannato ad amputazione mano

Roma, 17 ott. (Apcom) - Un giudice iraniano ha condannato un giovane di 21 anni all'amputazione di una mano e a un anno di carcere per aver rubato della cioccolata. L'uomo era stato arrestato a maggio dopo il ritrovamento nella sua auto di un grosso quantitativo di cioccolata rubata in una pasticceria oltre a 900 dollari in contanti, riferisce l'agenzia iraniana Fars, citata dalla Bbc. La settimana scorsa un uomo condannato per due rapine aveva subito la stessa sorte nella città nord-orientale di Mashhad. La sharia, la legge coranica, prevede che il furto sia punito con l'amputazione di una mano e della seconda in caso di recidiva.

Fcs

© riproduzione riservata