Lunedì 01 Novembre 2010

Usa Midterm/ Sfida decisiva in una manciata di stati

New York, 1 nov. (Apcom) - Gli Stati Uniti andranno domani alle urne per le elezioni di metà mandato. Il partito repubblicano è vicino a riconquistare la maggioranza al Congresso persa quattro anni fa. Secondo tutti i sondaggi, alla Camera la vittoria è quasi certa, più difficile dovrebbe essere un trionfo al Senato. L`equilibrio politico americano si giocherà principalmente in alcuni stati: Nevada, Illinois, Colorado, California e West Virginia. NEVADA, TESTA A TESTA FRA IL 'BARONE' REID I TEA PARTY - Il leader della maggioranza democratica al Senato Harry Reid, in carica dal 1987, rischia la sconfitta contro la candidata dei Tea Party Sharron Angle, uno dei personaggi più bizzarri e contraddittori della competizione elettorale. ILLINOIS, BATTAGLIA PER EX SEGGIO DI OBAMA - Si corre per il seggio senatoriale che fu del presidente Barack Obama. Il democratico Alexi Giannoulias è in grave difficoltà contro il deputato repubblicano Mark Kirk, dato in vantaggio di 2 punti dalla media dei sondaggi di Real Clear Politics. Conservare il seggio è di capitale importanza politica per i democratici, anche a livello simbolico. COLORADO, REPUBBLICANI INSIDIANO 'FEUDO' DEMOCRATICO - Michael Bennett, senatore democratico del Colorado, rischia il seggio contro il repubblicano Ken Buck. Per il partito democratico sarebbe una grave sconfitta, in uno stato tradizionalmente ostile al partito repubblicano. CALIFORNIA, DEMOCRATICI IN VANTAGGIO, MA SENZA CERTEZZE - Più ampio il vantaggio della senatrice democratica della California Barbara Boxer, in carica dal 1992, su Carly Fiorina, candidata repubblicana ed ex amministratore delegato di Hewlett-Packard, che ha speso milioni di dollari per riuscire a strappare il seggio senatoriale del Golden State. WEST VIRGINIA, BATTAGLIA ALL'ULTIMO VOTO PER GOVERNATORATO - In West Virginia il governatore democratico Joe Manchin aveva un buon margine sullo sfidante repubblicano John Raese. Il vantaggio si è assottigliato nell`ultimo periodo, rendendo lo stato uno dei più in bilico della contesa elettorale.

A24-Ars

© riproduzione riservata