Lunedì 01 Novembre 2010

Auto/ Domani dati immatricolazioni auto, si teme tonfo Fiat

Roma, 1 nov. (Apcom) - Gian Primo Quagliano, direttore del Centro Studi Promotor, intervistato da Radio24-Il Sole 24ore oggi ha detto di attendersi che i dati che saranno resi noti ufficialmente domani dal ministero dei Trasporti sull'andamento del settore auto in Italia confermeranno le anticipazioni di oggi dei concessionari, secondo cui i marchi Fiat vedranno un calo delle immatricolazioni molto più pesante di quello dei marchi estere, sia pure in condizioni di mercato sfavorevoli per tutti. L'andamento negativo è atteso nel settore per tutte le aziende, ma il tonfo della Fiat potrebbe rasentare un calo del 40%, contro un calo di poco più del 20% per la concorrenza.

Aqu

© riproduzione riservata