Venerdì 05 Novembre 2010

In Pakistan Precipita aereo noleggiato da Eni: 21 morti

Karachi, 5 nov. (Apcom) - Un aereo privato noleggiato dall'Eni, con 21 persone a bordo, è precipitato oggi nei pressi di Karachi, nel sud del Pakistan, poco dopo il decollo. Stando a quanto riferito dalle autorità locali, non ci sono sopravvissuti. Secondo la polizia, le vittime sarebbero tutte di nazionalità pachistana. "C'erano 17 passeggeri, i due piloti, un tecnico e un addetto alla sicurezza, e non ci sono sopravvissuti", ha detto alla France presse il portavoce dell'Aviazione civile Pervaiz George. L'incidente è avvenuto questa mattina poco dopo il decollo dalla città di Karachi. Stando a quanto precisato dal portavoce dell'Aviazione civile, il velivolo era diretto a un campo petrolifero nell'area di Bhit Shah, nella provincia meridionale di Sindh. Il pilota ha subito riferito alla torre di controllo di problemi al motore, ricevendo l'ordine di rientrare, ma il velivolo è precipitato prima, in un campo aperto, nei pressi dello scalo di Karachi. Un responsabile dell'Eni a Karachi ha confermato alla France presse che il velivolo, preso a noleggio dall'azienda pachistana JS Air, trasportava dipendenti del gruppo italiano, ma non ha voluto precisarne nè l'identità nè la nazionalità. (fonte Afp)

Sim/

© riproduzione riservata