Martedì 09 Novembre 2010

Birmania/ Scontri al confine, 20.000 rifugiati in Thailandia

Bangkok, 9 nov. (Apcom) - Gli scontri di ieri tra i ribelli karen e l'esercito nell'est della Birmania hanno costretto circa 20.000 persone a rifugiarsi in Thailandia: lo ha riferito un responsabile del governo tailandese. I birmani dello stato Karen hanno attraversato la frontiera attraverso due punti di passaggio: a Mae Sot, appena di fronte alla città birmana di Myawaddy, dove i combattimenti hanno avuto inizio ieri mattina, e nell'area delle Tre Pagode, circa 150 chilometri più al sud. Ad attraversare il confine sono stati "circa 15.000 birmani di Mae Sot", ha indicato il governatore della provincia tailandese di Tak, Samard Loyfar. "La notte scorsa ne abbiamo accolti circa 5.000 nella zona di Sangkhla Buri", ha aggiunto il responsabile di questa zona. (fonte afp)

Coa

© riproduzione riservata