Martedì 09 Novembre 2010

Roma, arrestato l'uomo che malmenò disabile per graffio su auto

Roma, 9 nov. (Apcom) - E' stato arrestato il 26enne romano che in via Mitelli, nella Capitale, lo scorso 27 ottobre aveva massacrato a calci e pugni un disabile di Tor Bella Monaca mentre stava attendendo il figlio all`uscita dell`asilo. La furia cieca del giovane era scaturita dal sospetto che l`uomo, 38enne, fosse il responsabile dei graffi trovati sulla sua autovettura. I carabinieri della stazione di Tor Vergata lo hanno arrestato oggi, al termine degli accertamenti svolti e sulla scorta di un`ordinanza di custodia cautelare emessa dalla magistratura romana. L`aggressore ora è ai domiciliari nella propria abitazione, dove i militari lo hanno condotto al termine delle formalità di rito dopo l`arresto. Il disabile, trasportato al policlinico di Tor Vergata, è stato poi dimesso con una prognosi di 40 giorni e dovrà ancora eseguire una serie di accertamenti.

Red/Cro

© riproduzione riservata