Lunedì 15 Novembre 2010

Ferrari/ Marchionne: Offensive e ingenerose battute dei politici

Roma, 15 nov. (Apcom) - Il risultato del Gran Premio di Abu Dhabi di ieri "non è certo quello che tutti noi aspettavamo. Ma dobbiamo comunque essere grati agli uomini e alle donne della Ferrari che con il loro lavoro hanno permesso di avvicinare un traguardo che fino a poche settimane fa sembrava impensabile. E` mancato, è vero, lo sprint finale ma sono convinto che tutti alla Ferrari, dal suo Presidente all`ultimo dei meccanici abbiano fatto un grandissimo lavoro". Lo afferma l'amministratore delegato della Fiat, Sergio Marchionne che giudica "del tutto ingenerose e offensive le battute sarcastiche, soprattutto di provenienza dal mondo politico, che sono piovute sugli uomini della Ferrari e in particolare su Luca di Montezemolo". Un risultato sportivo "non brillante non può cancellare il lavoro di tante persone che non possono essere liquidate con dichiarazioni quasi compiaciute per la sconfitta. La Ferrari - sottolinea - rappresenta nel mondo il meglio della tecnologia italiana. Le sue vetture sono considerate ovunque il simbolo di una Italia all`avanguardia. E il risultato di ieri non mette in discussione questi valori".

RED-ECO

© riproduzione riservata