Lunedì 15 Novembre 2010

Gup Bari revoca confisca terreni con ecomostro Punta Perotti

Roma, 15 nov. (Apcom) - Il gup del Tribunale di Bari, Antonio Lovecchio, ha revocato la confisca dei suoli su cui sorgeva l'ecomostro di Punta Perotti, e ha disposto la restituzione dei terreni alle imprese che subirono la confisca al termine del processo per lottizzazione abusiva. È invece passata in giudicato la sentenza che aveva dichiarato abusiva la lottizzazione. "Considero a questo punto improrogabile - spiega il Gup - fatte salve tutte le valutazioni che l'amministrazione comunale farà sulla possibilità di un'eventuale appello avverso il provvedimento, l'apertura di un tavolo di concertazione pubblico/privato perché venga valutata, anche utilizzando l'opportunità del redigendo P.U.G., la possibilità di un accordo teso a tutelare sia i diritti delle imprese che quelli dei baresi che vogliono che quell'area continui ad essere un parco pubblico". L'ecomostro, composto da tre costruzioni in più riprese, venne abbattuto in tre giorni nell'aprile 2006 e ora, al posto di quello scempio edilizio, sorge un'area verde.

Red/Cro

© riproduzione riservata