Lunedì 15 Novembre 2010

Governo/ Frattini: Berlusconi avrà la fiducia, Fli si spaccherà

Roma, 15 nov. (Apcom) - Silvio Berlusconi avrà ancora la maggioranza sia alla Camera sia al Senato, perché i finiani si spaccheranno. Lo dice ad Affaritaliani.it il ministro Franco Frattini (Pdl), secondo il quale le dimissioni degli esponenti di Fli dal governo sono "una misura annunciata per provocare una crisi che invece non ci sarà. Darà la possibilità ancora di più a noi di affrontare in Parlamento, con Berlusconi, questa fase complessa che il premier supererà brillantemente ancora una volta, cominciando dalle sue comunicazioni in Aula che ha già annunciato dopo l'approvazione della Finanziaria". "Il premier - sostiene Frattini - avrà i numeri. E soprattutto Berlusconi non ha nessuna possibile alternativa, questo è fuor di dubbio. Il nostro governo non richiede teatrini, scene tipo dimissioni pilotate o cose del genere. Quindi credo che questo sia ormai chiaro anche agli stessi finiani che, probabilmente, hanno compreso l'errore commesso". Sulla questione dei numeri in Parlamento "dico vediamo. Certamente - osserva il ministro - le conclusioni le trarrà il capo dello Stato dopo il dibattito parlamentare. Io sono ottimista anche per quanto riguarda i numeri, comunque è evidente che le due Camere sono indipendenti una dall'altra. Cominciamo dal Senato e poi vedremo". (segue)

Bar

© riproduzione riservata