Domenica 21 Novembre 2010

Nordcorea/ Mullen: sito nucleare conferma politica bellicosa

Washington, 21 nov. (Ap) - Il Capo di stato maggiore americano, Mike Mullen, ha affermato che il rapporto secondo il quale la Corea del Nord ha costruito un impianto per l'arricchimento dell'uranio, è un'ulteriore dimostrazione delle mire bellicose e destabilizzanti di Pyongyang. Queste attività, inoltre - sostiene l'ammiraglio Mullen - violano le risoluzioni del Consiglio di Sicurezza dell'Onu e gli accordi sul programma nucleare nordcoreano. "Dal mio punto di vista la Corea del Nord sta andando avanti sulla via della destabilizzazione della regione. Questo (il rapporto) conferma e convalida la preoccupazione che abbiamo nutrito per anni sull'arricchimento dell'uranio, che loro hanno sempre smentito." Mullen ha anche fatto riferimento all'affondamento della corvetta sudcoreana Cheonan nel marzo scorso, costato la vita a 46 marinai: "Tutto ciò fa parte di un atteggiamento bellicoso, che vuole portare disequilibrio in quella parte del mondo, ed è molto pericoloso".

Fcs

© riproduzione riservata