Lunedì 22 Novembre 2010

Napolitano: Serve serietà, non concitazioni fuorvianti

Roma, 22 nov. (Apcom) - Chiede di pensare innanzitutto all'interesse generale del Paese il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, che in un' udienza al Quirinale con i rappresentanti di Assonime sottolinea come "ciascuno deve rendere conto del proprio comportamento davanti al Parlamento e all'opinione pubblica" ma "tutto deve avvenire in clima di serietà e razionalità senza concitazioni fuorvianti".

Vep/Fva

© riproduzione riservata