Lunedì 22 Novembre 2010

Sarah Scazzi/ Riesame:Sabrina in carcere,rischio inquinare prove

Taranto, 22 nov. (Apcom) - Il Tribunale del riesame di Taranto, presieduto dal Alessandro De Tommasi, ha depositato le motivazioni con le quali è stato rigettato il ricorso degli avvocati Vito Russo ed Emilia Velletri, difensori di Sabrina Misseri, accusata di aver ucciso la cugina Sarah Scazzi. Secondo quanto apprende Apcom, il Tribunale del riesame sosterrebbe nelle motivazioni che Sabrina potrebbe ancora inquinare le prove.

Fmc/Fva

© riproduzione riservata