Lunedì 22 Novembre 2010

Champions/ Auxerre-Milan, Allegri: Ci va bene anche il pareggio

Roma, 22 nov. (Apcom) - In vista del match di domani sera in casa dell'Auxerre, per la quinta e penultima giornata del Gruppo G di Champions Leahue, l'allenatore rossonero Massimiliano Allegri ricorda che il suo Milan ha a disposizione "due risultati su tre" per poi andarsi a giocare la qualificazione nel match dell'ultima giornata contro l'Ajax. "A meno che noi si vinca in Francia e loro perdano in casa (domani contro il Real Madrid), la qualificazione resterà aperta fino alla fine", ha detto Allegri questa mattina dopo l'allenamento tenuto dalla squadra a Milanello, a poche ore dalla partenza per la Francia. In caso di vittoria ad Auxerre (3 punti) e in caso di successo del Real (10, già qualificato) ad Amsterdam sull'Ajax (4), il Milan (5) volerebbe infatti agli ottavi con un turno d'anticipo. "L'Auxerre sta attraversando un ottimo momento di forma, i loro ultimi risultati sono ottimi e in casa riescono sempre ad esprimersi al meglio", ha però avvertito Allegri. "Per venirne fuori con un risultato positivo, dobbiamo fare una grande partita. Il Real? Nel suo Dna c'é la ricerca della vittoria, sempre, e in Champions le partite sono tutte importanti". Resta il fatto che Allegri si sente padrone del suo destino: "Se noi facciamo risultato, non abbiamo bisogno di nessuno".

CAW

© riproduzione riservata