Lunedì 22 Novembre 2010

Germania/ Berlino, cresce minaccia terrorismo, chiuso Reichstag

Roma, 22 nov. (Apcom) - Chiusa la cupola del Reichstag. La minaccia terroristica plana su Berlino e le autorità hanno deciso di vietare, fino a nuovo ordine, l'accesso dei visitatori alla cupola e alla terrazza del Parlamento tedesco, una delle mete turistiche più amate della capitale tedesca, opera dell'architetto Sir Norman Foster. Contemporaneamente sono state rafforzate anche le misure di sicurezza interne al Parlamento, cui provvederanno circa 60 agenti supplementari, dentro e fuori l'edificio. Ma l'allarme terrorismo è palpabile in tutta la capitale: da giorni ormai tutte le stazioni e i convogli metropolitani e ferroviari sono tappezzati di avvisi: "Si prega di prestare attenzione ad eventuali oggetti o bagagli abbandonati sui treni o nelle stazioni". In tutte le piazze centrali di Berlino la presenza della polizia, talvolta pesantemente armata, è molto più marcata. Sabato, il settimanale Der Spiegel aveva anticipato sul suo sito online, la notizia che il Reichstag fosse nel mirino dei terroristi di Al Qaida. Pochi giorni prima il ministro degli Interni tedesco, Thomas de Maziere, aveva confermato di aver innalzato il livello di allarme terrorismo. (segue)

Fcs

© riproduzione riservata