Martedì 23 Novembre 2010

Governo/ Bersani:Premier non lasci paese in pantano vada a Colle

Roma, 23 nov. (Apcom) - Berlusconi se non è in grado di governare non lasci il paese nel pantano, salga al Quirinale e si rimetta nel percorso costituzionale. Lo dice il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, in un'intervista a Radio Anch'io. A proposito del voto sulla mozione di sfiducia in Parlamento il segretario del Pd dice: "Non c'è niente di scontato, noi abbiamo avanzato un documento di sfiducia per rendere chiara la situazione, cioè chi è a favore e chi contro. Credo sia l'occasione per chiarire che c'è una crisi formale del governo che è in crisi da mesi e mesi, è l'occasione per aprire una diversa fase". Secondo Bersani infatti "i tatticismi" che vengono fatti "sono una cosa disdicevole che distacca la politica dal senso comune dei cittadini, non abbiamo un governo sui problemi. Se non è in condizioni di governare deve dichiarare la crisi e andare al Quirinale e rimettersi alle decisioni del Quirinale e del Parlamento. Berlusconi ha giurato su questa Costituzione, non lasci il paese nel, pantano, se non è in grado di governare, perchè il paese è nel pantano sotto il profilo economico e sociale". Perciò dal 15 dicembre secondo il leader del Pd il governo "deve dimettersi e salire al Colle".

Gal

© riproduzione riservata