Martedì 23 Novembre 2010

Rifiuti/ Bersani: Saviano dice cose vere, governo apra un tavolo

Roma, 23 nov. (Apcom) - Roberto Saviano ieri a 'Vieni via con me' ha detto cose vere sull'emergenza rifiuti in Campania e sul fatto che quelli tossici arrivano dal Nord ma il Nord non è tutto così. Lo ha detto il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani a Radio Anch'io invitando il governo ad aprire un tavolo, che vedrebbe la disponibilità del Pd, per discutere della situazione. "Saviano ha detto cose vere, con un grandangolo, con una sua ottica, però non spiega tutto della situazione in Campania, e benchè sia acclarato che dal Nord vengano, anche per vie strane e diverse, rifiuti tossici verso il Sud - ha detto Bersani -, non credo che il Nord sia tutto così". Bersani critica quindi l'operato del governo: "Quando c'è un problema serio pensare di affrontarlo con l'ottica del miracolo è un disastro, il nodo è che lì un aspetto è quello che dice Saviano, e va visto dall' ottica del ministero degli Interni, poi c'è quello dell'allestimento di un ciclo razionale di gestione dei rifiuti: meno discariche, aumento della differenziata, una quota al termovalorizzatore. In una situazione di emergenza però non puoi allestire il ciclo, se hai montagne di rifiuti bisogna prima toglierle di mezzo e dare il tempo necessario per mettere in funzione il ciclo, l'unica strada era invitare il paese a un gesto di solidarietà, che è stato bruciato dal meccanismo del miracolo, 'vado lì e risolvo tutto', ora nessuno vuole i rifiuti di Napoli, a cominciare dalla stessa Campania".

Gal

© riproduzione riservata