Martedì 23 Novembre 2010

'Ndrangheta/Blitz contro i Pesce: arrestate anche 2 donne leader

Roma, 23 nov. (Apcom) - Anche due donne, ritenute esponenti di spicco della cosca, sono state arrestate nell'operazione "All inside 2" condotta dai carabinieri di Reggio Calabria contro i Pesce di Rosarno. Tra i 24 destinatari di misure cautelari in carcere figurano infatti Carmelina Capria, 47 anni, moglie di Antonio Pesce, 57 anni, detto u'testuni, il capo della cosca e già detenuto, e Mariagrazia Pesce, 28 anni, moglie del latitante Roberto Matalone. Ed entrambe - spiegano i carabinieri avevano un ruolo di vertice: la primaera la contabile della cosca, la seconda faceva da porta-ordini facendo la spola tra il carcere e i membri della cosca operativi a Rosarno.

Red/Gtu

© riproduzione riservata