Martedì 23 Novembre 2010

Calcio/ Giudice sportivo Serie A: 3 turni a Eto'o, 5 a Chevanton

Roma, 23 nov. (Apcom) - Il giudice sportivo della Lega calcio di Serie A ha inflitto 3 giornate di squalifica a Samuel Eto'o. L'attaccante camerunense è stato squalificato attraverso l'utilizzo della prova televisiva, che ha "immortalato" la testata al petto rifilata al difensore Cesar nel corso del match perso dall'Inter domenica per 2-1 al Bentegodi contro il Chievo, valido per la tredicesima giornata del campionato di Serie A. Il gesto di Eto'o era sfuggito all'arbitro e ai suoi assistenti. "Condotta violenta e potenzialmente lesiva", così è stata definita la testata del camerunense a Cesar. Il giudice ha inflitto ad Eto'o anche una multa da 30mil euro. In merito alle altre decisioni del giudice sportivo, 5 giornate di squalifica per Ernesto Chevanton, l'attaccante uruguaiano del Lecce espulso domenica al 37' del match perso per 3-2 al Via del Mare contro la Sampdoria per un calcione rifilato ad un avversario e protagonista di una vistosa protesta nei confronti dell'arbitro (si è tolto la maglia e lanciandogliela addosso), 2 giornate a Per Koldrup (Fiorentina) e un turno per Maxi Lopez (Catania), Nicolas Burdisso (Roma), Stephen Appiah (Cesena) e Rafael (Genoa).

CAW

© riproduzione riservata