Martedì 23 Novembre 2010

Spettacolo/Napolitano:Oltre a risorse serve riflessione di fondo

Roma, 23 nov. (Apcom) - Chiede a tutti, alla politica in primis, "una riflessione di fondo e di prospettiva" sul mondo della cultura e dello spettacolo che rappresenta "un patrimonio straordinario" per l'Italia e anche una voce importante per il rilancio del Paese: il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, non entra nelle polemiche e "nella dialettica tra sindacati e governo" ma, come al solito, esprime la sua attenzione e vicinanza a questo mondo. "Il discorso sullo spettacolo come mondo espressivo e come attività economica e come industria con in suoi ritorni per il Paese, richiede una attenzione specifica - sottolinea Napolitano - per le gravi difficoltà che sta attraversando per l'incertezza che pesa sul suo futuro. "Tenendomi lontano, regola per me doverosa, nella dialettica tra sindacati e governo - aggiunge il capo dello Stato - considero positivo quel che il ministro dei Beni culturali ha dichiarato sulle ragioni della protesta di ieri, sui problemi reali che essa pone e quel che ha annunciato in materia di ripristino di risorse per Fus 2011 e di rinnovo delle misure di incentivazione fiscale al cinema. Ma non c'è dubbio che al di là di ciò si imponga una riflessione di fondo e di prospettiva".

Vep/Fva

© riproduzione riservata