Champions/ Inter-Twente, Benitez: Nessun dubbio, vinciamo noi

Champions/ Inter-Twente, Benitez: Nessun dubbio, vinciamo noi L'allenatore nerazzurro: "Sarà la prima di tante vittorie"

Champions/ Inter-Twente, Benitez: Nessun dubbio, vinciamo noi
Roma, 23 nov. (Apcom) - Convinto che quella di domani contro il Twente "potrà essere la prima di tante vittorie" e che la sua Inter "non può perdere" contro gli olandesi, Rafael Benitez dribbla così le domande dei giornalisti sul pericolo esonero che il tecnico spagnolo starebbe correndo. Alla vigilia del match di San Siro, valido per la quinta giornata del Gruppo A di Champions League, Benitez, rispondendo sempre con un sorriso e con pacatezza anche alle domande più insistenti, ha ammesso di non avvertire la pressione generata dai recenti cattivi risultati e dalle brutte prestazioni della squadra. "Perché vinceremo e otterremo la qualificazione agli ottavi di finale, non prendo in considerazione altre ipotesi", ha detto l'allenatore nerazzurro.L'Inter, infatti, comanda il girone con 7 punti assieme al Tottenham (che ha però miglior differenza reti negli scontri diretti), mentre gli olandesi sono a quota 5 e il Werder Brema chiude con 2. "Questa partita sarà diversa da quella di Verona, sarà una partita importante. Le colpe dell'allenatore? I risultati dipendono da tutti quelli che sono coinvolti. Abbiamo fatto delle partite buone e altre meno. Ma sappiamo che quando ritorneranno gli infortunati la squadra sarà più forte".La sconfitta per 2-1 in casa del Chievo di domenica scorsa ha fatto precipitare i nerazzurri a -9 dalla capolista Milan in campionato ed aperto una polemica riguardo le prestazioni sotto tono di diversi giocatori. "I giocatori hanno fatto tanto, magari a volte serve un po' più di fortuna", ha detto Benitez. "Io resto però sempre positivo e convinto che con il lavoro possiamo battere chiunque".

© RIPRODUZIONE RISERVATA