Mercoledì 24 Novembre 2010

Governo/ Berlusconi: Udc dia appoggio esterno per stabilità

Roma, 24 nov. (Apcom) - Il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, suggerisce all'Udc di dare al governo l'appoggio esterno "senza chiedere nulla". Nel corso di una conferenza stampa a palazzo Chigi il premier ha spiegato: "Io penso che l'Udc abbia perso un'enorme occasione. Quando c'è stata l'operazione dei cosidetti finiani, in un momento di crisi globale, quando era importante continuare con un governo solido, l'Udc poteva avanzarsi e dire 'lo facciamo nell'interesse paese', senza chiedere nulla, dall'esterno". "Sarebbe anche adesso un'occasione straordinaria - ha aggiunto -che viene fatta cadere. Mio suggerimento è di fare un atto per gli italiani. Oggi potrebbe dimostrare di non essere interessata al tornaconto del proprio leader ma all'interesse Paese ad avere una maggioranza stabile". Berlusconi ha anche affermato che l'Udc si presentò sola alle elezioni perché c'era stata "l'opposizione di Fini all'apparentamento".

Bac/Adm

© riproduzione riservata