Sabato 27 Novembre 2010

Giustizia/ Alfano: Non vogliamo sottoporre pm al Governo

Roma, 27 nov. (Apcom) - Il ministro della Giustizia, Angelino Alfano, nega che il Governo voglia sottomettere i magistrati inquirenti al potere del Governo. "Nè per la via dritta né per la via traversa" della modifica del rapporto fra pubblici ministeri e polizia giudiziaria. Intervenendo al congresso dell'Associazione nazionale magistrati, Alfano dice: "Noi non vogliamo sottoporre i pm all'esecutivo perchè non siamo certi che dopo di noi non arrivi un Governo che non usi male quel potere, e non intendiamo arrivarci surrettiziamente attraverso la polizia giudiziaria".

Bar

© riproduzione riservata