Sabato 27 Novembre 2010

Berlusconi: Il 14 dicembre fiducia ampia per governare o voto

Roma, 27 nov. (Apcom) - "Se il 14 dicembre non avremo una maggioranza sufficientemente ampia per governare, si dovrà restituire al popolo il diritto-dovere di decidere da chi vuole essere governato". Lo afferma il premier, Silvio Berlusconi, in un messaggio all'assemblea dell'Adc. "Alternative non ce ne sono", ha aggiunto. "Appena il Parlamento ci avrà confermato la fiducia, cosa di cui sono certo anche grazie al vostro impegno, le prossime tappe saranno la riforma costituzionale della giustizia e quella per un fisco al passo con i tempi, più equo e più attento alle famiglie con i figli a carico" ha detto il premier. "Il mio impegno è di fare in modo che il governo continui a lavorare con senso di responsabilità e concretezza fino al termine della legislatura, senza farsi condizionare da polemiche incomprensibili alla gente, né da personalismi o dagli esibizionismi spinti fino al punto di rinnegare il patto sottoscritto con gli elettori" ha aggiunto Berlusconi.

Bac

© riproduzione riservata