Maltempo/Neve al Nord, valanghe killer, a centrosud nuova pioggia

Maltempo/Neve al Nord, valanghe killer, a centrosud nuova pioggia Quattro morti nelle prime slavine della stagione

Maltempo/Neve al Nord, valanghe killer, a centrosud nuova pioggia
Roma, 28 nov. (Apcom) - Nuova forte ondata di maltemposull'Italia: da oggi neve al Nord, anche a bassa quota, pioggiae temporali al Centro-Sud e venti forti, con rischio mareggiatesulla Liguria, le isole, e le coste tirreniche esposte. LaProtezione civile ha emesso un avviso di avverse condizionimeteo.E con la neve sono arrivate le prime slavine: il bilancio delle valanghe dell'ultimo sabato di novembre conta quattro morti. Sono tutti deceduti i tre dispersi ritrovati dopo una valanga in Valcamonica nel bresciano: anche l'ultimo è stato rianimato a lungo, fino a fondo valle con l'ambulanza, e costantemente sottoposto a massaggio cardiaco ma tutto è stato inutile. I tre erano impegnati in una escursione con le racchetta da neve assieme a una quarta persona che è rimasta illesa ed ha dato l'allarme. La valanga si era staccata poco dopo le 16.Ed è morto anche uno dei due escursionisti travolti da una slavina sul monte Cusna nell'Appennino reggiano, ritrovati e ricoverati in ospedale; si tratta di un uomo di 34 anni, reggiano residente a Toano, era stato ricoverato all'ospedale Maggiore di Parma in condizioni già disperate. L'altro, 49 anni, di Maranello, Modena, è stato ricoverato a Reggio Emilia. I due, in tenuta da trekking, stavano facendo un'escursione diretti al rifugio Battisti sul Cusna, quando sono stati travolti da una slavina. Sono stati ritrovati dai soccorritori con la sonda sotto un metro e mezzo di neve nel fosso Passone, in avanzato stato di ipotermia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA