Berlusconi/ Nadia Macrì: Mi chiamò e disse 'Sono sogno italiani'

Berlusconi/ Nadia Macrì: Mi chiamò e disse 'Sono sogno italiani' Prima intervista tv della ex escort

Berlusconi/ Nadia Macrì: Mi chiamò e disse 'Sono sogno italiani'
Roma, 28 nov. (Apcom) - L'ex escort Nadia Macrì parla per la prima volta in tv delle serate che avrebbe trascorso nelle residenze del premier. La giovane di Reggio Emilia, intervista da Maria Latella su Sky, ha raccontato anche che a chiamarla al telefono è stato lo stesso Silvio Berlusconi. In particolare, ha riferito della prima volta che la chiamò dicendo "Sono il sogno degli italiani".La Macrì ha riferito di essere stata una prima volta nella villa milanese di Berlusconi ad Arcore dove "è stata presentata", mentre la seconda volta -chiamata da Berlusconi - ha detto di "essere stata pagata". La Macrì racconta anche di essere stata in Sardegan, a Villa Certosa, con altre ragazze, e di essersi stupita perchè "i carabinieri all'ingresso - ha detto - non ci hanno chiesto i documenti". Secondo la Macrì, nelle varie occasioni conviviali c'erano "ragazze molto giovani", anche alcune che a lei "sembravano minorenni", ma su questo non ha potuto dare una conferma certa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA