Enav/ Azienda smentisce qualsiasi rapporto con società off shore

Enav/ Azienda smentisce qualsiasi rapporto con società off shore Nota: Errate ricostruzioni dei subappalti apparse sui giornali

Enav/ Azienda smentisce qualsiasi rapporto con società off shore
Roma, 28 nov. (Apcom) - ENAV smentisce con forza qualsiasi rapporto con società off shore, attribuiti all'azienda da ricostruzioni pubblicate dalla stampa. "In relazione alle odierne informazioni, ENAV smentisce categoricamente di aver intrattenuto rapporti di consulenze o di altra natura con società off shore, nonché le ricostruzioni, anche grafiche, relative a presunti (ed inesistenti) rapporti contrattuali con una serie di società", si legge in una nota dell'azienda. "In particolare, ENAV non ha mai intrattenuto rapporti con le società Arc Trade, Simav, Renco ed Auxilium Trade".La nota precisa che "vero è che per ENAV il principale interlocutore aziendale è Selex-SI (già Alenia Marconi System - AMS), a cui la Società affida da sempre la progettazione e realizzazione "chiavi in mano" dei sistemi e degli impianti per la gestione del traffico aereo, a proprio avviso in conformità alle normative vigenti e come confermato sul punto da una recentissima decisione comunitaria. Inoltre, e per quanto le consta, ENAV esclude che eventuali incrementi dei costi (e dei corrispettivi concordati a monte) possano derivare dal processo dei successivi affidamenti in subappalto".(segue)

© RIPRODUZIONE RISERVATA