Mercoledì 01 Dicembre 2010

Italia-Usa/ Clinton: Non abbiamo amico migliore di Berlusconi

Astana (Kazakhstan), 1 dic. (Apcom) - Nessuno più affidabile di Sivio Berlusconi, parola di Hillary Clinton, segretario di Stato Usa, dopo un bilaterale di oltre mezz'ora con il premier italiano ad Astana, a margine del vertice Osce. Ricevendo i giornalisti insieme a Berlusconi (che l'ha ascoltata visibilmente soddisfatto senza rilasciare a sua volta dichiarazioni) Clinton ha ringraziato "di questa opportunità di incontro (da lei richiesto, nda) nel quale abbiamo discusso molti importanti temi. Con il primo ministro e con l'Italia - ha spiegato - abbiamo relazioni di alto valore". Descrivendo poi il rapporto con Berlusconi Clinton ha detto che "non abbiamo un amico migliore, che come lui ha sempre coerentemente sostenuto le amministrazioni Clinton prima, poi Bush e ora Obama": La segretaria di Stato ha poi ricordato "il sostegno sempre generoso" all'impegno in Afghanistan e il lavoro "con il presidente Sarkozy per la stabilizzazione della Georgia". Negli Usa, ha ribadito Clinton, "i democratici e i repubblicani sanno che possono contare sul primo ministro italiano, "Sappiamo di poter contare sul premier Berlusconi - ha concluso - per realizzare i valori che condividiamo".

Lor

© riproduzione riservata