Domenica 05 Dicembre 2010

Governo/ Casini: Berlusconi resta per un voto? Sarebbe da 118

Roma, 5 dic. (Apcom) - Se Silvio Berlusconi avrà una fiducia risicata, anche di un voto, e non si dimetterà "per me sarebbe da 118 ma noi in quel caso faremmo serenamente l'opposizione in Parlamento. Se ritiene sia sufficiente vada avanti, noi siamo iper coerenti". Lo dice il leader Udc, Pier Ferdinando Casini, a Sky Tg24. Berlusconi, continua, dovrebbe "capire quale può essere la soluzione" invece "di tirare fuori i soliti epiteti, traditori, ribaltonisti, incapaci e ambiziosi e altri insulti -". Casini ribadisce che occorrerebbe un nuovo governo, "non lo dico io, ma i principali osservatori" e chiarisce che con Berlusconi "i rapporti sono ottimi, mi ha fatto anche gli auguri di compleanno - anche se alle 10 di sera e in zona Cesarini -. Il problema non sono i rapporti ma la consapevolezza di fare cose utili". Mdr 051149 dic 10

MAZ

© riproduzione riservata