Domenica 05 Dicembre 2010

Australia/ Inondazioni, residenti Nuovo Galles Sud lasciano case

Roma, 5 dic. (Apcom) - I residenti del Nuovo Galles del Sud hanno raccolto gli personali e abbandonato le loro abitazioni, visto che le loro città sono minacciate dalle inondazioni. Lo ha indicato la stampa australiana. In undici contee è stato già proclamato lo stato di calamità naturale e nella scorse 24 ore sono stati effettuati diversi sgomberi. Alcune zone di Dubbo, 300 chilometri a nordest di Sidney, sono state sommerse dall'acqua dopo che il fiume locale ha rotto gli argini. Nel centro regionale di Wagga Wagga, i soccorritori hanno avvisato i residenti di lasciare le loro case nel pomeriggio. Le immagini televisive hanno mostrato i soldati impegnati a suonare porta a porta per assicurarsi che tutte le persone rispettino l'ordine di sgombero.

Fco

© riproduzione riservata