Domenica 05 Dicembre 2010

Maltempo/ Freddo, altre sette vittime in Europa centrale

Varsavia, 5 dic. (Apcom) - L'ondata di freddo precoce che imperversa da una settimana ha provocato altre sette vittime in Europa centrale mentre nei trasporti, la situazione sta a poco a poco ritornando normale in tutto il continente. In Polonia, il gelo ha causato altri cinque morti in 24 ore portando il bilancio a 36 morti dall'inizio di dicembre e a 51 dall'inizio del mese di novembre: lo ha annunciato la polizia nazionale. Le temperature sono sceso questa mattina -24 gradi Celsius nel sudest del Paese. Tutte le strade nazionali sono però sgombere e la circolazione non ha avuto problemi, secondo la direzione generale delle strade e autostrade in Polonia. A Praga, nella Repubblica ceca, un uomo e una donna, di circa 50 anni, sono morti di freddo nella notte tra sabato e domenica: il bilancio è finora di sei vittime nella capitale ceca, secondo i servizi di soccorso. Riassumendo, il freddo ha fatto una cinquantina di vittime in Europa centrale questa settimana, alle quali si aggiungono undici morti in Russia, uno in Germania e tre in Francia, secondo le autorità.

Fco

© riproduzione riservata