Domenica 05 Dicembre 2010

Incidenti stradali/ Vittime su ss 18 sono tutte di Lamezia Terme

Lamezia Terme (Cz), 5 dic. (Apcom) - Il bilancio della strage avvenuta sulla strada statale 18 nel comune di Lamezia Terme, al chilometro 372, è al momento di almeno 7 morti e tre feriti, di cui due gravissimi. La conferma arriva dai carabinieri del comando lametino. Le vittime sono Vinicio Poppin, Fortunato Bernardi, Pasqualino De Luca, Domenico Palazzo, Rosario Perri, Giovanni Cannizzaro e Franco Strangis. Tutte e sette sono di Lamezia Terme, in provincia di Catanzaro. Tre di loro erano avvocati e svolgevano la loro professione nel foro di Lamezia Terme. Le condizioni dei tre superstiti, Domenico Strangis, Fabio Davoli e Gennaro Perri, ricoverati uno all'ospedale di Catanzaro e gli altri due all'ospedale di Cosenza, sono molto gravi e due di loro sono gravissimi. Le condizioni dell'investitore, un cittadino di origine marocchina, e del bimbo che viaggiava insieme a lui, invece, non destano preoccupazioni: entrambi sono ricoverati nell'ospedale di Lamezia Terme e l'uomo accusato di omicidio colposo plurimo, è piantonato dalle forze dell'ordine.

Fmc/Cro

© riproduzione riservata