Domenica 05 Dicembre 2010

Iraq/ Frattini: esecuzione Aziz segnale negativo per cristiani

Baghdad, 5 dic. (Apcom) - L''esecuzione di Tarek Aziz darebbe alla comunità cristiana un segnale negativo che non sarebbe né utile né costruttivo": lo ha dichiarato il ministro degli Esteri Franco Frattini al termine del suo incontro a Baghdad con il presidente iracheno Jalal Talabani. Frattini ha ringraziato Talabani per la sua posizione "pubblica e chiara a favore di un gesto di clemenza nei confronti di Aziz": il presidente iracheno ha ribadito infatti "la sua contrarietà alla pena di morte, in particolare verso Aziz, che è un uomo anziano e malato", ha confermato Frattini.

Coa-Mgi

© riproduzione riservata