Mercoledì 08 Dicembre 2010

Musica/ Oggi il trentennale dell'omicidio di John Lennon

Roma, 8 dic. (Apcom) - Con l'annuale riunione nell'angolo di Central Park - ribattezzato "Strawberry Fields" - i fan newyorchesi commemoreranno oggi i trent'anni dell'omicidio di John Lennon, ucciso l'8 dicembre del 1980 da uno squilibrato, Mark David Chapman. Chapman si fece prima fotografare con Lennon mentre questi autografava una copia del suo ultimo disco, "Double Fantasy", per poi aspettarlo all'ingresso del Dakota Building di New York fino al suo ritorno dagli studi di registrazione, quattro ore più tardi, quando gli esplose contro cinque colpi di pistola ferendolo mortalmente. Con il suo gesto finivano definitivamente il sogno degli anni Sessanta e le ipotesi ricorrenti di una reunion dei Beatles: "The dream is over". Nell'anno in cui l'ex Beatle avrebbe compiuto settant'anni, non sono mancati gli omaggi particolari, oltre alla rimasterizzazione dell'intero catalogo solista da parte della Emi: da vari modelli di chitarra della statunitense Gibson a un moneta commemorativa della Zecca di Stato britannica, senza dimenticare il documentario "Lennonyc" - che racconta gli anni passati dal musicista nella Grande Mela - e il primo biopic di Lennon, Nowhere Boy, uscito nelle sale nell'ottobre scorso.

Mgi

© riproduzione riservata